ROLLING CODE

I trasmettitori che utilizzano il sistema di codifica rolling code gestisce in totale sicurezza i comandi e impedisce qualsiasi tipo di violazione esterna.
Questo significa che a ogni pressione di un tasto del trasmettitore viene inviato alla centrale di comando un codice sempre diverso, identificabile solo dalla ricevente.

L’algoritmo garantisce l’impossibilità di riproduzione, in quanto ogni codice viene accettato dalla ricevente una sola volta.

 

 

 

 

DOMOTICA

Tecnica che studia l’automazione degli oggetti del vivere quotidiano delle nostre abitazioni attraverso l’integrazione, in un unico sistema a controllo centralizzato, dell’illuminazione, del divertimento, della

sicurezza, delle telecomunicazioni, del riscaldamento, dell’impianto d’aria condizionata e più in generale, di qualsiasi componente della vita quotidiana alimentato dall’energia elettrica.
Il termine "Domotica" è un neologismo derivato dal francese "Domotique", contrazione della parola greca "domos" e di "informatique", vale a dire l’informatica applicata alla casa. I primi studi effettuati in questo campo risalgono agli anni Settanta, quando furono realizzati i primi progetti di interconnessione degli impianti d’illuminazione con quelli di sicurezza.

MINI GSM

Modulo GSM compatto.

Il nuovo modulo GSM integrabile, progettato per realizzare una protezione perimetrale indipendente da centrali di allarme convenzionali.

IMPIEGO: barriere perimetrali, chiusura dispositivi di sicurezza, apertura garage e cancelli in modalità gratuita tramite riconoscimento ID chiamante. Controllo apparecchiature domestiche, aria condizionata, riscaldamento, illuminazione, irrigazione.

TRASPONDER TAG

 

è una soluzione ideale per gestire le serrature di abitazioni civili, condomini, garage, cancelli, serrande, uffici, negozi, magazzini, aree riservate, perchè permette di aprire e chiudere Porte e Portoni attraverso la tecnologia TRANSPONDER.

  • Nelle telecomunicazioni il sistema funziona attraverso un dispositivo automatico che trasmette, che riceve e identifica un segnale.
  • Il significato della parola è la contrazione di Trans mitter re sponder, da cui il nome transponder.

Abbinato ad una chiave il Transponder permette l'uso di questa tecnologia facile, utile e intelligente in quanto CON UNA SOLA CHIAVE puoi finalmente aprire tutti gli accessi che vuoi, eliminando numerose e pesanti chiavi tradizionali.

  1. utilizza un sofisticato e brevettato sistema di telecomunicazione tra chiave e centralina transponder con oltre 100 miliardi di combinazioni;
  2. in caso di smarrimento di una chiave, blocchi l'accesso a quella chiave, senza bisogno di sostituire nulla

BIOMETRICA

La scienza biometrica si basa sull’utilizzo delle caratteristiche fisiche di una persona per la sua identificazione. A differenza dei badge, delle key cards o delle password, la biometrica non può andare persa, non può essere utilizzata da più persone né venire contraffatta e fornisce una identificazione assoluta e certa.
Tutti i sistemi biometrici prevedono una fase iniziale di registrazione durante la quale vengono analizzate le caratteristiche fisiche dell’utente, in modo da memorizzare un codice che verrà poi ogni volta confrontato con quello ottenuto al momento del tentativo di accesso.
Tra le tecniche più conosciute e tradizionali, c’è la rilevazione delle impronte digitali. Coloro che vedono i film polizieschi sanno che nessun individuo ha le stesse impronte digitali. Chi si sottopone a questo test deve appoggiare un dito, di solito il pollice, su uno schermo. L’immagine dell’impronta scannerizzata viene confrontata con quella memorizzata nel database e fornisce l’autenticazione dell’identità.
Sul mercato sono già disponibili sistemi di analisi delle impronte digitali "domestici", per controllare ad esempio l’accesso a un PC, aprire o chiudere porte. Con il tempo, sono state introdotte altre tecniche, come quelle legate al riconoscimento del viso o della voce.